Una campagna pubblicitaria inclusiva delle donne con disabilità

Negli Stati Uniti è stata lanciata una campagna pubblicitaria per promuovere la vendita di una nuova collezione di intimo che impiega modelle con diverse disabilità e condizioni corporee. La campagna, che sta riscuotendo un enorme successo, sollecita diverse riflessioni.  

Pubblicato in News

L’Europa deve fare di più per proteggere le donne con disabilità

Lo scorso 11 luglio il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) ha esposto al Parlamento Europeo, riunito in sessione plenaria, un parere esplorativo (richiesto dal Pelamento stesso) sulla condizione delle donne con disabilità. Sottoposto a votazione, il parere è stato

Pubblicato in News

Il Manifesto europeo delle Donne con Disabilità facile da leggere

Dopo la traduzione in lingua italiana, realizzata nel 2017, arriva la versione facile da leggere del “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”. Un invito a credere ed investire nell’emancipazione di tutte le donne

Pubblicato in News

40 milioni di donne con disabilità che non vogliono più essere discriminate

Nell’Unione Europea ci sono 40 milioni di donne e ragazze con disabilità (il 16% dell’intera popolazione femminile). È uno dei gruppi sociali più vulnerabili, emarginati ed esclusi dal mercato del lavoro, e anche uno dei più esposti alla violenza domestica»:

Pubblicato in News

Un ambulatorio ginecologico per donne con disabilità… in linea col Secondo Manifesto

Verrà inaugurato oggi, 10 luglio, a Napoli il primo ambulatorio ginecologico accessibile a donne con disabilità della Campania. La stampa segnala che, in linea con le indicazioni del “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione

Pubblicato in News

Disabilità e consenso libero ed informato ai trattamenti sanitari

di Maria Giulia Bernardini Come deve essere inteso ed espresso il consenso libero ed informato ai trattamenti sanitari da parte delle persone disabili nell’epoca della Convenzione ONU sui diritti delle Persone con Disabilità? E, più in specifico, come deve essere

Pubblicato in News

“Durante e dopo di noi”, com’è stata applicata la Legge?

Un interessantissimo documento dell’ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) traccia un bilancio sull’applicazione della Legge 112/2016 – la Legge sul cosiddetto “Durante e dopo di noi” – a due anni dalla sua entrata in vigore.

Pubblicato in News

“La differenza invisibile”, che svela le difficoltà delle donne Asperger

Molte donne non sanno di avere la sindrome di Asperger, nota anche come “autismo ad alto funzionamento”, perché se diagnosticare tale problema è comunque complicato, lo è ancor più proprio per le donne e spesso la scoperta arriva solo in

Pubblicato in News

“A buon diritto” aderisce al Secondo Manifesto delle Donne con Disabilità

Da anni impegnata nella promozione del pieno riconoscimento della dignità delle persone (non solo con disabilità), anche “A buon diritto. Associazione per le libertà” ha ratificato “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”, considerando

Pubblicato in News

Pontedera, stazione ferroviaria accessibile solo a metà

Certamente quello effettuato nella stazione di Pontedera (PI), ed inaugurato nei giorni scorsi, è stato un intervento di ammodernamento importante perché ha creato i prerequisiti necessari affinché essa diventi accessibile a tutti e tutte: se non arrivi nemmeno al binario

Pubblicato in News