Menu Chiudi

Anffas, attivato un servizio di ascolto e sostegno psicologico per le famiglie

Il proposito di trovare strategie per affrontare al meglio questa nuova fase pandemica ha indotto l’Anffas Nazionale ad attivare un servizio di ascolto e sostegno psicologico dedicato alle famiglie, fornendo loro occasioni per condividere esperienze, preoccupazioni ed anche risorse con persone che vivono situazioni simili. Gli incontri avverranno online, avranno la durata di un’ora e si avvarranno del supporto di psicologi e componenti dell’Unità di Crisi dell’Anffas Nazionale.

 

Una donna, ritratta di spalle, guarda le onde del mare (foto di Jonatan Becerra).

Il recente riacutizzarsi della pandemia di Covid-19, ed il proposito di trovare strategie per affrontare al meglio questa nuova fase pandemica, che si annuncia assai critica, ha indotto l’Anffas Nazionale (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) ad attivare un servizio di ascolto e sostegno psicologico dedicato alle famiglie, fornendo loro occasioni per condividere esperienze, preoccupazioni ed anche risorse con persone che vivono situazioni simili.

Come già sperimentato nei mesi scorsi, gli incontri avverranno online, avranno la durata di un’ora e si avvarranno del supporto di psicologi e componenti dell’Unità di Crisi dell’Anffas Nazionale.

Per segnalare l’interesse ad aderire all’iniziativa è sufficiente inviare un messaggio e-mail con il proprio nome e cognome, nonché il proprio numero di telefono ed indirizzo e-mail al seguente indirizzo: nazionale@anffas.net .

Ricevute le prime richieste, l’Anffas provvederà a fornire, sempre tramite e-mail, l’indicazione di una prima data e tutte le specifiche tecniche utili per la partecipazione. (S.L.)

 

Per approfondire:

Anffas Nazionale – Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale.

 

Ultimo aggiornamento il 2 Novembre 2020 da simona