Menu Chiudi

Assegno unico universale

Recentemente il Parlamento ha approvato una norma volta a riordinare, semplificare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l’assegno unico e universale. Specifiche disposizioni sono previste per le famiglie di persone con disabilità. Segnaliamo, a tal proposito, l’approfondimento curato dal Centro Studi Giuridici HandyLex.

 

Una coppia passeggia in un parco tenendo per mano il proprio bambino. I tre sono ritratti di spalle.

Nella seduta del 30 marzo 2021 il Senato della Repubblica ha approvato una norma, in fase di pubblicazione, per riordinare, semplificare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l’assegno unico e universale. Essa si compone di cinque articoli e delega il Governo ad adottare uno o più decreti legislativi utili a disciplinare la materia entro dodici mesi dall’entrata in vigore della Legge in questione.

La misura si basa su un principio universalistico e prevede l’erogazione di un assegno attribuito progressivamente a tutte le famiglie con figli a carico nell’ambito delle risorse disponibili. Specifiche disposizioni sono previste per le famiglie di persone con disabilità. Il Centro Studi Giuridici HandyLex ha dedicato alla nuova misura uno specifico approfondimento del quale consigliamo la lettura. (S.L.)

 

Ultimo aggiornamento il 7 Aprile 2021 da simona