Buon lavoro alla nuova Consulta delle persone con disabilità di Massa-Carrara

Dalla Persona alla Comunità”, sarà questo il tema, la stella polare che la nuova Consulta delle persone con disabilità della provincia di Massa-Carrara cercherà di affrontare nel cercare di dare applicazione alla Convenzione ONU sui diritti delle Persone con Disabilità.

 

Foto di gruppo dei componenti della nuova Consulta delle persone con disabilità della provincia di Massa-Carrara.

Foto di gruppo dei componenti della nuova Consulta delle persone con disabilità della provincia di Massa-Carrara.

Si è insediata lo scorso 26 marzo, presso il Palazzo Ducale di Massa, la Consulta delle persone con disabilità della provincia di Massa-Carrara. La soddisfazione si coglie nelle parole espresse da Gianni Lorenzetti, presidente della provincia, in apertura dei lavori: «l’aggettivo giusto che voglio usare oggi è orgoglioso. Lo sono per aver raggiunto insieme a tutti voi questo primo importante risultato, con una risposta in termini di adesioni che è andata ben al di là delle nostre aspettative».

La nuova Consulta si compone di trentacinque membri, tre di diritto (il presidente della provincia, un consigliere provinciale di maggioranza ed uno di minoranza), gli altri trentadue sono stati individuati attraverso un bando provinciale al quale hanno aderito associazioni, sindacati, ordini professionali, rappresentanti della scuola e del mondo produttivo.

Dalla Persona alla Comunità”, sarà questo il tema, la stella polare che la Consulta cercherà di affrontare, nel tentativo di far cogliere alla Comunità le infinite problematiche che nel quotidiano coinvolgono la persona disabile e la sua famiglia. Dalla teoria alla pratica o, se si preferisce, dalle cattive abitudini alle buone prassi, un cammino per colmare i limiti culturali di oggi e per ambire a rendere accessibili e fruibili le opportunità ed i servizi offerti dal territorio. Una maggiore consapevolezza per dare applicazione alla Convenzione ONU sui diritti delle Persone con Disabilità, ratificata dall’Italia con la Legge 18/2009. Un lavoro, quello della Consulta, finalizzato alla divulgazione ed all’approfondimento delle tematiche che interessano il mondo della disabilità, con la convinzione che città ospitali e accessibili abbelliscono i luoghi dove viviamo e migliorano la qualità della vita di tutti.

L’Assemblea plenaria ha provveduto ad eleggere il consiglio direttivo che risulta composto da Pier Angelo Tozzi (presidente), Federico Agostini (vicepresidente), Paolo Bestazzoni, Shara Ginepri e Carla Peruta.

La nascita di una Consulta è sempre un evento da salutare con ottimismo, essa denota la volontà delle persone di confrontarsi e di lavorare assieme su tematiche talvolta alquanto complesse. Auguriamo pertanto alla neonata Consulta buona fortuna e buon lavoro. (Simona Lancioni)

 

Per ulteriori informazioni

La Consulta ha sede presso gli uffici della provincia a Massa. È possibile contattare la segreteria ai seguenti recapiti: 0585 816502, e-mail c.domenichini@provincia.ms.it, oppure il presidente Pier Angelo Tozzi: 340 0549977, e-mail pierangelotozzi@alice.it.

 

Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2018

Pubblicato in News