Cosa facciamo

Il centro Informare un´H ha tre connotazioni distinte.

Sportello informahandicap

Svolge un servizio informativo sulle tematiche della disabilità. Qualche esempio: certificazioni, provvidenze economiche, agevolazioni fiscali, assistenza, ausili, mobilità, collocamento mirato, permessi lavorativi, inclusione scolastica, turismo accessibile, abbattimento delle barriere architettoniche, ecc.

Il centro collabora con altri sportelli informahandicap, con l’associazionismo di settore, e con gli enti preposti all’erogazione dei servizi in tema di disabilità.

Inoltre il centro si avvale delle consulenze di due volontarie: la logopedista Piera Becherini e la psicologa Marta Sousa.

Centro di documentazione sulla disabilità

Il centro informare un’h produce e pubblica testi di carattere divulgativo sui temi inerenti la disabilità. Essi sono organizzati per aree tematiche e fruibili gratuitamente dal sito del centro.

Una specificità del centro Informare un’h consiste nel prestare particolare attenzione alla condizione delle donne con disabilità. Una scelta dettata dalla considerazione che esse, pur essendo soggette ad una discriminazione multipla (dovuta all’essere simultaneamente donne e persone con disabilità), non trovano nel nostro Paese quell’attenzione, in termini di politiche e di servizi, che consentirebbe loro di superare il maggiore svantaggio da cui sono interessate.

Il centro informare un’h svolge attività di acquisizione, inventario, organizzazione e catalogazione di materiale documentario inerente le tematiche della disabilità, tra cui una trentina di riviste correnti. Il materiale documentario è catalogato nel catalogo collettivo on line (OPAC) prodotto nell’ambito del progetto “Non ti scordar di te” promosso dal Centro servizi volontariato Toscana (CESVOT).

Offre servizi di newsletter, di prestito e, su richiesta e nei limiti stabiliti dalla legge sul copyright, di fornitura di documenti (document delivery).

Svolge, su richiesta, ricerche bibliografiche.

Acquisisce, dietro segnalazione dell’utenza, testi inerenti la disabilità da concedere in prestito.

Ente organizzatore di eventi divulgativi inerenti la disabilità

Nei suoi dieci anni di vita il centro ha realizzato numerosi eventi. Tra le tematiche trattate segnaliamo le seguenti: l’informazione medica sulle distrofie muscolari, l’accessibilità architettonica e quella dell’informazione e del web, l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, la condizione particolare delle donne con disabilità, i criteri di compartecipazione al costo dei servizi socio-sanitari fruiti, il tema sessualità e disabilità, i progetti di vita indipendente delle persone con handicap in stato di gravità, , il “durante e dopo di noi”, il riconoscimento della figura del caregiver familiare (la figura che presta assistenza in modo continuativo e gratuito ad un congiunto non autosufficiente a causa di una importante disabilità), ecc. Alcune di queste attività hanno dato vita a delle pubblicazioni tematiche.

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 gennaio 2018