Menu Chiudi

Dopo – durante noi e progetto di vita, un incontro a Prato

Si terrà a Prato, il prossimo 30 giugno, l’incontro “Legge 112/2016 e progetto di vita: istruzioni per l’uso”. L’evento intende diffondere informazioni sugli orientamenti della regione Toscana per la realizzazione dei Piani Individuali di vita delle persone con disabilità, nella prospettiva di un percorso verso una vita piena, indipendente e inclusa nella comunità e l’accesso a sistemazioni residenziali inclusive ex L. 112/2016 (Legge per il Dopo e durante noi) per le persone con disabilità intellettive e dello sviluppo con necessità elevate di sostegno.

 

Una caregiver insegna una giovane donna con sindrome di Down ad usare il computer.
Una caregiver insegna una giovane donna con sindrome di Down ad usare il computer.

La FISH Toscanaonlus (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), l’ANFFAS onlus Toscana (Associazione Regionale di Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale), l’AIPD di Prato Associazione Italiana Persone Down), il Gruppo Genitori Giovannini e Orizzonte Autismo onlus organizzano, per il giorno venerdì 30 giugno 2017, l’incontro “Legge 112/2016 e progetto di vita: istruzioni per l’uso”. L’evento si terrà a Prato (c/o Anffas Onlus di Prato in via Borgovalsugana), la partecipazione è gratuita, ma è necessario fare l’iscrizione entro il 28 giugno (si vedano i riferimenti in calce).

I principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità costituiscono un manifesto ideale per la Federazione Italiana Superamento handicap (FISH), per le sue articolazioni regionali e per la rete associativa che vi si riconosce. L’attuazione dell’articolo 19 della Convenzione ONU, “Vita indipendente e vita nella comunità”, e l’obbligo che ne deriva di consentire a tutte le persone con disabilità di scegliere dove e con chi vivere, costituiscono una sfida per le politiche e il sistema di servizi regionali, soprattutto in relazione alle persone con necessità di livelli elevati di sostegno.

Questo incontro intende diffondere informazioni sugli orientamenti della regione Toscana per la realizzazione dei Piani Individuali di vita delle persone con disabilità ex art. 14 L. 328/2000, nella prospettiva di un percorso verso una vita piena, indipendente e inclusa nella comunità e l’accesso a sistemazioni residenziali inclusive ex L. 112/2016 (Legge per il Dopo e durante noi) per le persone con disabilità intellettive e dello sviluppo con necessità elevate di sostegno.

Programma:

9.30 Registrazione dei partecipanti

9.45 Saluti delle autorità

10.00 Roberto Speziale, presidente Anffas nazionale

Emilio Rota presidente Fondazione “Dopo di Noi Anffas” – La Legge 112/2017 e progetto di vita: istruzioni per l’uso.

11.00 Avv. Ettore NesiGiurisprudenza sul diritto al piano individuale.

11.40 Donata Vivanti, presidente Fish Toscana – Il piano individuale nelle politiche della Toscana

12.00 discussione

13.00 fine lavori

Coordina: Fiorella Nari, presidente Anffas Toscana

 

Il modulo di iscrizione incluso nel pieghevole dell’evento va inviato compilato in ogni sua parte a anffastoscana@anffasms.it entro il 28 giugno 2017.  Per info tel. 0585.841444, referente Simonetta.

 

Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2017

Ultimo aggiornamento il 20 Giugno 2017 da simona