Menu Chiudi

FISH, evento conclusivo del progetto sulle discriminazioni multiple

Cinque eventi seminariali di approfondimento, due corsi di formazione a distanza gratuiti, quattro kit informativi, tre ricerche, una raccolta di storie di vita: sono alcuni dati degli strumenti/attività realizzati nell’ambito di “Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica”, un progetto della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH) finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, il cui evento conclusivo, nel quale saranno presentati tutti i risultati ottenuti, si terrà online il prossimo 15 dicembre.

 

realizzazione grafica con il logo e la denominazione della FISH e la scritta “Multidiscriminazione”. Alcune frecce convergono sulla lettera O della scritta.

Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica. Azioni e strumenti innovativi per riconoscere e contrastare le discriminazioni multiple” è un progetto della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH) finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

L’obiettivo del progetto, avviato nel giugno 2019, è contrastare le discriminazioni multiple cui sono spesso soggette quelle persone che assommano alla disabilità ulteriori fattori di rischio – quali età, genere, cittadinanza, orientamento sessuale/identità di genere – e diffondere la cultura dell’inclusione e delle pari opportunità.

Un’azione centrale del progetto è stata la creazione e animazione di cinque comunità di pratica, una per ciascun fattore di rischio che può sommarsi alla disabilità, per favorire la circolazione delle conoscenze, la costruzione condivisa di saperi e l’identificazione di strumenti per il riconoscimento e il contrasto alle discriminazioni multiple. Sono stati poi proposti cinque eventi seminariali di approfondimento e due corsi di formazione a distanza gratuiti, rivolti sia ad operatori sociali e altri professionisti dei servizi pubblici e privati, sia a leader e quadri associativi. Nell’ambito del progetto sono stati realizzati quattro kit informativi e sono state avviate tre distinte attività di ricerca, finalizzate a conoscere le reali condizioni di vita e i molteplici rischi di discriminazione di cui sono vittime le donne con disabilità, gli stranieri con disabilità e le persone LGBT+ con disabilità (lesbiche, gay, bisessuali e transgender). Il progetto ha infine realizzato una raccolta di storie di vita, attraverso la conduzione di interviste narrative, per raccontare i vissuti di queste persone.

Ora arriva il momento di proporre una sintesi sul progetto, i suoi obiettivi e risultati. Lo si farà con un Digital Talk che si terrà il 15 dicembre dalle ore 9:30 alle 13:30 sulla piattaforma Zoom. Numerosi gli interventi in programma, che prevede anche una tavola rotonda. A questo link il programma dell’evento.

L’evento, per il quale sarà garantito il servizio di sottotitolazione, è gratuito e aperto a tutti e tutte ma per partecipare è necessario registrarsi mediante l’apposito modulo di iscrizione online.

 

Fonte: Ufficio stampa FISH

Per informazioni: ufficiostampa@fishonlus.it

 

Per approfondire:

Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap – FISH

Pagina del progetto: Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica. Azioni e strumenti innovativi per riconoscere e contrastare le discriminazioni multiple.

Scarica il programma completo dell’evento (pdf)

 

 

Ultimo aggiornamento il 10 Dicembre 2020 da simona