Menu Chiudi

Fondi politiche sociali e non autosufficienza reintegrati

Un tavolo interministeriale per la non autosufficienza, tenutosi il 29 marzo, al quale hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni, alla presenza del ministro Poletti, ha confermato il reintegro dei Fondi per le politiche sociali e per la non autosufficienza, che erano stati severamente ridotti. La qual cosa ha portato il Comitato 16 novembre, l’associazione che attraverso numerosi presidi si è distinta tra le altre nel portare avanti la battaglia per l’incremento del il Fondo per la Non Autosufficienza, ad annullare il presidio previsto per il 4 aprile.

 

Giuliano Poletti, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali.
Giuliano Poletti, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali.

Dopo che il 23 febbraio scorso un’Intesa siglata nella Conferenza Stato‐Regioni sul documento concernente il contributo alla finanza pubblica delle regioni aveva determinato una riduzione dei trasferimenti ai Fondi sociali (meno 214 milioni il Fondo Nazionale per Politiche Sociali, e meno 50 milioni il Fondo per la Non Autosufficienza), un successivo incontro avvenuto lo scorso 17 marzo tra il Ministero del Lavoro e i referenti delle Regioni aveva fatto sperare in un reintegro dei Fondi suddetti. Ieri il Comitato 16 novembre, l’associazione che attraverso numerosi presidi si è distinta tra le altre nel portare avanti la battaglia per l’incremento del il Fondo per la Non Autosufficienza, ha annullato il presidio previsto per il 4 aprile. La decisione scaturisce a seguito di un tavolo interministeriale per la non autosufficienza tenutosi il 29 marzo, al quale il Comitato ha partecipato con una sua delegazione, insieme a rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni, alla presenza del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Poletti, nel quale è stato confermato il reintegro dei Fondi per le politiche sociali e per la non autosufficienza. Il Comitato 16 novembre si riserva di scendere nuovamente in piazza qualora il Fondo per non autosufficienza – che ancora oggi continua a rimanere del tutto inadeguato alle effettive esigenze delle persone con gravi disabilità – non fosse aumentato nella legge di stabilità del 2017. (S.L.)

 

Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2017

Ultimo aggiornamento: