Manifestazione di protesta in Toscana per la vita indipendente

«Occorre che la Regione Toscana aumenti la spesa per la vita indipendente delle persone con disabilità grave»: è sostanzialmente questa l’istanza che sta portando nel pomeriggio di oggi, 20 novembre, a Firenze, i rappresentanti di varie Associazioni della Toscana a protestare davanti alla sede del proprio Consiglio Regionale, «perché – dichiarano – se la Regione non innalzerà il finanziamento, i disabili gravi si ritroveranno costretti e rinchiusi in istituti contro la propria volontà, ritornando indietro di molti anni». *

 

Una manifestazione di persone con disabilità a Firenze, promossa nel mese di novembre dello scorso anno, nell’àmbito della rete Liberi di Fare.

Una manifestazione di persone con disabilità a Firenze, promossa nel mese di novembre dello scorso anno, nell’àmbito della rete Liberi di Fare.

«Occorre che la Regione Toscana aumenti la spesa per la vita indipendente delle persone con disabilità grave»: è sostanzialmente questa l’istanza che sta portando nel pomeriggio di oggi, 20 novembre, a Firenze (Via Cavour, 4, ore 14.30), i rappresentanti di varie Associazioni della Toscana (se ne legga l’elenco nel box in calce) a protestare davanti alla sede del proprio Consiglio Regionale.

«Ormai da quattro anni – sottolineano i promotori dell’iniziativa -, nonostante le nostre richieste e le proteste fatte in passato, la Regione Toscana non innalza più i finanziamenti a favore dei progetti della vita indipendente per le persone disabili gravi. Questa situazione non è più accettabile, perché se la Regione non innalzerà il finanziamento, i disabili gravi si ritroveranno costretti e rinchiusi in istituti contro la propria volontà, ritornando indietro di molti anni». (S.B.)

A questo link è disponibile il testo integrale del volantino promosso in occasione della manifestazione di protesta di oggi, 20 novembre, a Firenze. Per ulteriori informazioni: avitoscana@avitoscana.org.

Le organizzazioni promotrici della manifestazione di protesta:
° AVI Toscana (Associazione Vita Indipendente), Scandicci (Firenze)
° ATP (Associazione Toscana Paraplegici), Firenze
° Associazione Habilia, Firenze
° APA (AssociazioneParaplegici Aretini), Arezzo
° Associazione Vita Indipendente BVC (Bassa Val di Cecina)
° Centro Studi e Documentazione sull’Handicap, Pistoia
° AssociazioneParaplegici Siena ONLUS
° Associazione Rotelle Attive, Prato
° ASHa (Associazione Sportiva Handicappati), Pisa

 

* Il presente testo è già stato pubblicato su Superando.it, il portale promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), e viene qui ripreso, con lievi adattamenti al diverso contesto, per gentile concessione.

 

Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2018

Pubblicato in News