Menu Chiudi

Misure per le persone con disabilità nel “Decreto Rilancio”

A poche ore dall’approvazione del “Decreto Rilancio”, che, come il precedente “Decreto Cura Italia”, contiene qualche misura per le persone con disabilità ed i loro familiari, HandyLex.org, il servizio della UILDM Nazionale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), ha redatto una prima analisi nella quale, in attesa della pubblicazione del testo normativo in Gazzetta Ufficiale, sono individuate le diverse aree d’intervento. Ne consigliamo la lettura.

 

Un set di quattro matrioscke di dimensione progressiva, tutte con la mascherina.

Nella giornata di ieri il Presidente del Consiglio dei Ministri ha reso pubblica l’approvazione del decreto denominato “Decreto Rilancio”. Esso, come il precedente “Decreto Cura Italia”, contiene qualche misura per le persone con disabilità ed i loro familiari. HandyLex.org, il servizio della UILDM Nazionale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), ha redatto una prima analisi nella quale, in attesa della pubblicazione del testo normativo in Gazzetta Ufficiale, sono individuate le diverse aree d’intervento:
estensione dei permessi 104/1992;
rinnovo Congedo COVID 19;
assenze equiparate a “ricovero ospedaliero”;
la sorveglianza sanitaria;
indennità ai lavoratori autonomi, agricoli, dello spettacolo e altro;
il Reddito di emergenza;
l’aumento dei Fondi;
proroga dei piani terapeutici.

Ne consigliamo la lettura. (S.L.)

 

Per approfondire:

HandyLex.org

Carlo Giacobini, Decreto “Rilancio”: le misure per la disabilità, «HandyLex.org», 13 maggio 2020.

 

 

Ultimo aggiornamento il 14 Maggio 2020 da simona