Menu Chiudi

Newsletter del centro Informare un’h, 1 aprile 2021

Un repertorio dei servizi per la salute sessuale e riproduttiva preparati ad accogliere donne con disabilità
Nonostante sia sancito dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, nel nostro Paese l’accesso ai servizi per la salute sessuale e riproduttiva delle ragazze e delle donne con disabilità non è ancora garantito. Partendo da questo dato sconfortante abbiamo pensato fosse utile realizzare un repertorio dei servizi per la salute sessuale e riproduttiva preparati ad accogliere donne con disabilità. Crediamo che conoscere le esperienze virtuose sia importante per creare una consapevolezza dei diritti, ed anche perché può far venire la voglia di replicarle.

È ancora in salita la strada dei diritti delle persone con autismo
«In questa fase delicata che stiamo vivendo – scrive Giovanni Marino, presidente dell’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori di Persone con Autismo) – è ancora più necessario accendere i riflettori sulla Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 Aprile, per ricordare l’importanza del sostegno e del supporto alle persone con autismo. È fondamentale infatti, con ogni mezzo a disposizione, anche attraverso i canali social, non abbassare la guardia, ricordando a tutti quanto la strada per il riconoscimento dei diritti delle persone con autismo sia ancora in salita».

Autismo: non temere i “falsi positivi”, ma piuttosto i molti “falsi negativi”
«Abbiamo letto sui quotidiani nazionali – scrive Carlo Hanau – alcuni articoli sull’autismo, ove si riportavano numeri sulla prevalenza di questo disturbo decisamente esagerati, lamentando la mancanza di statistiche ufficiali in Italia e registrando un eccesso diagnostico da parte dei medici. In realtà molti genitori lamentano esattamente il contrario, tanto da far pensare che non si debba avere paura dei “falsi positivi”, quanto piuttosto dei molti “falsi negativi”. I dati statistici, inoltre, non mancano, quel che manca è la concreta applicazione di documenti ufficiali prodotti da tempo».

Durante e Dopo di Noi, presentato il nuovo portale della Fondazione Nazionale Anffas
Presentato in anteprima durante l’evento online Anffas Day dello scorso 27 marzo, è online ed è perfettamente funzionante il nuovo portale della Fondazione Nazionale Anffas dedicato al tema del “Durante e Dopo di Noi“. Uno strumento per infondere speranza, ma anche il centro di raccordo delle informazioni sul tema in questione.

Le buone prassi sanitarie che possono evitare le tragedie
«Desidero ritornare a mente fredda – scrive Carlo Hanau – sulla tragedia del febbraio scorso in provincia di Treviso, ove un bambino di 2 anni e mezzo con autismo è stato ucciso dal padre che poi si è suicidato. La prima vittima è quel bimbo, che merita tutta la nostra compassione e la ricerca delle cause che hanno portato alla tragedia, per rimuoverle, per quanto possibile, dalla nostra società. E tra le cause c’è anche il fatto che, in casi di grave autismo come quello di tale vicenda, non sempre vengono applicate quelle buone prassi sanitarie che potrebbero forse evitare le tragedie».

XIX Edizione del Concorso Letterario FantasticHandicap
Torna il Concorso Letterario FantasticHandicap indetto dal Centro Documentazione Handicap (CDH) del Comune di Carrara, che quest’anno giunge alla XIX Edizione. Il Concorso per racconti sul tema dell’handicap è articolato in due sezioni: adulti (sezione A), e ragazzi e ragazze fino al 18° anno d’età (sezione B). Gli elaborati dovranno pervenire al CDH entro il 5 luglio 2021.

Google Chrome: in arrivo la funzione sottotitoli in tempo reale
È in arrivo con il nuovo aggiornamento di Google Chrome la funzione sottotitoli in tempo reale attivabile sia per i file audio, che per i filmati riprodotti attraverso il software. La funzione, già presente nei dispositivi mobili, è stata implementata nell’ultima versione di Chrome, e sarà utile non solo alle persone sorde o ipoudenti, ma anche a chiunque, per qualsiasi motivo, non può ascoltare l’audio dei file che sta utilizzando.

Caregiver: FISH e FAND incontrano la ministra alle disabilità
Le due maggiori Federazioni delle persone con disabilità, FISH e FAND, hanno incontrato la ministra alle disabilità, Erika Stefani. Il tema dell’incontro è stato quello di costruire un chiaro ed esigibile sistema integrato di supporti, sostegni e servizi che consenta ai caregiver familiari di poter assolvere al meglio alla loro funzione, ma allo stesso tempo di non dover rinunciare o comprimere la propria qualità di vita o gli stessi spazi vitali e lavorativi.

Strategia Europea sulla Disabilità: sia realmente l’inizio di una nuova strada!
Come già il Forum Europeo sulla Disabilità, anche il CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo) esprime apprezzamento per la nuova Strategia Europea per i Diritti delle Persone con Disabilità 2021-2030, varata dalla Commissione Europea, chiedendo che diventi realmente il punto di partenza di un’Unione Europea in cui l’uguaglianza, l’inclusione e la non discriminazione siano la norma, ma avvertendo anche che essa dovrà certamente tenere conto degli effetti devastanti della pandemia sulle persone con disabilità, che hanno fatto crescere le disuguaglianze già esistenti

Studenti disabili a scuola, con i compagni: “Farlo si può. E si deve”. Parola di dirigente
Ogni giorno sono cinque o sei quelli che entrano a scuola, per partecipare da lì alla didattica a distanza o a laboratori, insieme ai compagni con bisogni speciali. Circa 15 le classi coinvolte. La dirigente dell’Ic Guicciardini: “Un duro lavoro di squadra, ma tirarsi indietro significa violare un diritto”.

Parcheggi e persone con disabilità: quando le nuove tecnologie aiutano davvero
“Leggere” sensori a batteria a grande distanza, in modo da individuare e monitorare gli stalli riservati alle persone con disabilità, consentendo loro di sapere, già durante il tragitto in automobile, se e quali parcheggi riservati siano liberi: consiste in questo il sistema sperimentale “DEPS” (acronimo che in italiano sta per “Sistema di parcheggio facile per persone con disabilità”), attuato nella città di Torino, avvalendosi anche dei test di verifica svolti da soci di organizzazioni quali la CPD (Consulta per le Persone in Difficoltà) e l’UICI del capoluogo piemontese.

Vacanze in b&b (ma differenti): la pandemia non frena i ragazzi con disabilità
La pandemia non ha fermato un gruppo di giovani con sindrome di Down che ha aperto a Bologna il b&b “Via delle idee”. Ma non è l’unica realtà di questo genere in Italia.

Disabilità: è fondamentale rappresentarla in un’industria della moda migliore e più inclusiva
La scrittrice Madison Lawson, nata con una forma rara di distrofia muscolare e in sedia a rotelle sin dalla nascita, spiega come mai sia così importante che le persone con disabilità godano di una miglior rappresentazione sulle riviste di moda, nelle campagne pubblicitarie e in passerella.

Covid, Iss: con i vaccini ridotta l’incidenza dei casi settimanali nelle Rsa
Il report di sorveglianza su 833 strutture registra un calo sia dell’incidenza della malattia fra i residenti e gli operatori, sia nel numero di residenti isolati, sia, anche se in misura ancora minore, nei decessi.

Lega italiana fibrosi cistica e Federfarma insieme per sostenere il progetto Case Lifc
Dal 29 marzo all’11 aprile, con una donazione al 45598 sarà possibile sostenere il progetto per l’ospitalità di pazienti e familiari nel lungo periodo che precede e segue il trapianto di polmoni. Grazie al progetto, i pazienti e le famiglie che ne fanno richiesta sono accolti in un alloggio adatto alle esigenze della persona trapiantata e il più possibile vicino al Centro.

 

Il centro Informare un’h promuove la lettura, l’adozione e l’applicazione di questo importante strumento, ed invita caldamente tutte e tutti a contribuire alla sua divulgazione:
Forum Europeo sulla Disabilità, Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea. Uno strumento per attivisti e politici, adottato dall’Assemblea Generale del Forum Europeo sulla Disabilità (EDF)nel 2011, versione in lingua italiana approvata dal Forum Europeo sulla Disabilità.
Esso è disponibile che in versione facile da leggere (qui la presentazione), e nella versione in comunicazione aumentativa alternativa – CAA (qui la presentazione).

Un cordiale saluto e buona lettura
Informare un’h – Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (PI)

 

Questa newsletter è un servizio offerto da Informare un’h – Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli della UILDM sezione di Pisa (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare).
Per richiedere informazioni, inviare segnalazioni, per ricevere o non ricevere più la newsletter scrivi a: info@informareunh.it
Seguici anche su Facebook.
Consulta l’archivio delle nostre newsletter.

 

Da gennaio 2018 il centro Informare un’h inizia una collaborazione con il Coordinamento DiPoi – Durante e dopo di noi (www.dipoi.it), ospitando nella propria newsletter le informazioni e le segnalazioni prodotte dagli enti aderenti al Coordinamento stesso.

 

Ultimo aggiornamento il 1 Aprile 2021 da simona