Menu Chiudi

Newsletter del centro Informare un’h, 10 gennaio 2018

Toscana: il Progetto di vita e la Presa in carico della persona con disabilità
Se è importante conoscere quanti fondi vengono stanziati per erogare i servizi rivolti alle persone con disabilità, non lo è di meno essere informati sui percorsi ed i processi attraverso i quali avviene la presa in carico delle persone con disabilità da parte delle istituzioni. Per questo motivo va letta con particolare attenzione la recente approvazione da parte della regione Toscana del “Percorso di attuazione del modello regionale di Presa in carico della persona con disabilità: il Progetto di vita”. Vediamo di che si tratta.

Persone con disabilità: provvidenze economiche e misure nella Legge di bilancio 2018
Segnaliamo due approfondimenti pubblicati nel sito HandyLex.org: uno inerente gli importi ed i limiti reddituali per il 2018 delle provvidenze economiche per gli invalidi civili, i ciechi civili ed i sordi; l’altro sui passaggi più rilevanti per le persone con disabilità contenuti nella Legge di bilancio per il 2018.

I robot e noi, ricerca e applicazioni tecnologiche: iniziativa a Lucca
Dalla logistica alla compagnia, il prossimo futuro è una simbiosi uomo-macchina. Una “nuova era”, uno sviluppo inarrestabile che è già in corso e la prospettiva di una rivoluzione tangibile nel corso dei prossimi 5-10 anni. Incontro il 22 gennaio a Lucca.

Nasce un fondo per dare assistenza psicologica ai bambini malati di tumore
La Legge di Bilancio 2018 ha istituito un fondo da 7 milioni di euro complessivi per il triennio 2018-2020 per l’assistenza dei bambini colpiti da malattia oncologica, per sostenere i progetti delle associazioni che svolgono attività di assistenza psicologica, psicosociologica e sanitaria in tutte le forme a favore dei bambini affetti da malattie oncologiche e delle loro famiglie.

L’impatto della ricerca scientifico-sanitaria sulla vita dei pazienti
Frutto di una collaborazione tra la FISM, la Fondazione che opera a fianco dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e l’Università Cattolica, una recente indagine ha mostrato come l’impatto sociale della ricerca scientifico-sanitaria sia in via di sviluppo, facendo tuttavia emergere che quello misurato risulta sempre essere di carattere scientifico, mentre sono ancora limitate l’attenzione e la capacità di misurare l’impatto sugli utenti finali della ricerca, ovvero i pazienti e gli operatori sanitari.

Porte sensoriali e pavimenti percettivi nella scuola inclusiva di Architutti
Un kit per il restyling inclusivo delle aule. È il progetto che ha vinto il concorso di idee “Includi…Amo”. L’idea di Chiara Dallaserra e Francesca Bulletti, architetti che seguono i principi della progettazione universale: “Soluzioni modulabili in base alle diverse esigenze”.

Dieci falsi miti sull’autismo
Quando arriva una diagnosi di autismo per il proprio figlio, per molti genitori comincia un lungo percorso costellato di preoccupazioni, domande e dubbi. Un turbinio di emozioni quali angoscia, dolore, incredulità, rabbia, paura, ansia e incertezza può assalire un genitore che si trova ad affrontare questa nuova situazione. Con l’aiuto di Stefano Vicari, direttore della neuropsichiatria infantile dell’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma, il Centro Studi Erickson ha individuato 10 falsi miti che possono aiutare tutti i genitori di bambini con autismo e non solo.

I bambini con dislessia vedono in modo speciale
Una ricerca condotta da un gruppo di giovani ricercatori, coordinati da due consulenti dell’IRCCS Medea di Bosisio Parini (Lecco), potrebbe cambiare sostanzialmente lo scenario degli attuali programmi di riabilitazione della dislessia, disturbo specifico della lettura che colpisce numerose persone. Se finora, infatti, ci si era sempre concentrati sugli aspetti linguistici, apprendere che quelli percettivi sono almeno di eguale importanza può aprire la strada a nuovi programmi di prevenzione, attivabili prima dell’apprendimento della lettura.

“Né poveretti, né speciali”: seminario per giornalisti sulle disabilità
Promosso dal Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri, si svolgerà a Roma il 19 gennaio. Vale 8 crediti formativi. Previsti posti per non giornalisti.

Siblings: fratelli e sorelle di cui non si parla
La disabilità è una condizione che non interessa solamente la persona che la vive, ma colpisce l’intero contesto famigliare. Una figura che spesso rimane nell’ombra è il fratello o la sorella della persona disabile. Il rapporto fraterno ha delle caratteristiche specifiche di reciprocità. I fratelli condividono l’amore e le attenzioni dei genitori, il contesto sociale e culturale, l’infanzia e l’adolescenza, le diverse esperienze dell’esistenza. Sono gli amici che non scegliamo, ma che la vita ci regala.

 

Il centro Informare un’h promuove la lettura, l’adozione e l’applicazione di questo importante strumento, ed invita caldamente tutte e tutti a contribuire alla sua divulgazione:

Forum Europeo sulla Disabilità, Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea. Uno strumento per attivisti e politici, adottato a Budapest il 28-29 maggio 2011 dall’Assemblea Generale del Forum Europeo sulla Disabilità (EDF) in seguito ad una proposta del Comitato delle Donne dell’EDF, approvato dalla Lobby Europea delle Donne, revisione realizzata alla luce della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle Persone con Disabilità, versione in lingua italiana approvata dal Forum Europeo sulla Disabilità, traduzione a cura di Simona Lancioni e Mara Ruele, Peccioli (PI), Informare un’h, 2017, p. 70, in formato pdf.

Un cordiale saluto e buona lettura

Informare un’h – Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (PI)

 

Questa newsletter è un servizio offerto da Informare un’h – Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) sezione di Pisa.

Per richiedere informazioni, inviare segnalazioni, per ricevere o non ricevere più la newsletter scrivi a: info@informareunh.it.
Seguici anche su Facebook.

Ultimo aggiornamento: