Newsletter del centro Informare un’h, 4 aprile 2019

Le persone con disabilità partecipino sempre di più ai processi decisionali
«Prendiamo atto dei progressi compiuti e tuttavia constatiamo ancora l’assenza di una significativa consultazione e di un coinvolgimento delle persone con disabilità, attraverso le loro organizzazioni rappresentative, nell’applicazione e nel monitoraggio della Convenzione ONU, oltreché, più in generale, nello sviluppo e nell’implementazione di politiche e programmi»: è questo il senso di quanto scritto dal Comitato ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità nel suo nuovo “Commento Generale sulla partecipazione delle persone con disabilità”, testo disponibile ora anche in italiano.

Con Olbia, arrivano a cinquanta le adesioni al Manifesto delle Donne con Disabilità
Anche Olbia va ad aggiungersi agli altri sei Comuni della Sardegna che nei mesi scorsi hanno ratificato il “Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea”. Sale invece a cinquanta il numero complessivo degli enti (pubblici e privati) che hanno ratificato il Secondo Manifesto. Un bel traguardo? Un buon inizio!

A Lucca, tra arte e dolore, il Museo della Follia
Rimarrà aperto sino al prossimo 18 agosto il Museo delle Follia di Lucca, una mostra itinerante che ha per curatore il famoso critico d’arte Vittorio Sgarbi. Oltre 200 opere tra sculture, dipinti, fotografie, documentari ed installazioni interattive e multimediali organizzate allo scopo di illustrare la follia attraverso la storia dell’arte.

Livorno in…ogni senso
Una serie di incontri culturali, accessibili alle persone sorde e con minorazione visiva, alla scoperta di Livorno, Città candidata a Capitale Italiana della Cultura 2021. Alla scoperta passo dopo passo dei suoi luoghi storici, dei fossi Medicei in battello, dei suoi musei e dei più grandi Artisti Livornesi: Modigliani, Fattori, Mascagni e Cambini.

Reddito di Cittadinanza: giudizio negativo della FISH
Con l’approvazione in seconda lettura al Senato del decreto legge su reddito e pensione di cittadinanza, si conclude in modo infelice il percorso legislativo di un provvedimento su cui la FISH e il movimento delle persone con disabilità avevano chiesto significativi emendamenti.

Anffas: ennesima importante sentenza sul diritto ad ottenere e vedere attuato il progetto individuale
Sei una persona con disabilità, o un suo familiare che ha chiesto al Comune di predisporre, d’intesa con la Asl, un progetto individuale (di vita) ai sensi dell’articolo 14 Legge n. 328/00 (utile anche per l’applicazione per le persone con disabilità grave degli interventi previsti dalla legge n. 112/2016 sul durante e dopo di noi), e non l’hanno fatto? Puoi ricorrere al Tar e fare in modo che tale Autorità Giudiziaria ordini ciò.

Sostegno scolastico, stesso organico dello scorso anno: ricorso di Anief
Il Miur non ha tenuto conto della recente sentenza del Tar Lazio, che lo obbligava ad attivare il numero di posti di sostegno in base alle effettive esigenze degli alunni disabili. I docenti di sostegno (di diritto) restano 100.080. Anief lancia il ricorso (gratuito) per docenti e famiglie. “La precarietà dei docenti di sostegno è una vera e propria piaga in tutto il Paese”.

“Libri per tutti”, quattro gruppi editoriali uniti per l’accessibilità
Presentato il progetto “I libri per tutti”, che intende promuovere e diffondere una lettura accessibile a ogni bambino: con la fondazione Paideia, i gruppi editoriali Dea Planeta Libri, Gems, Giunti editore e Mondadori libri.

Positivo l’incontro sulla riabilitazione al Ministero della Salute
«Abbiamo espresso apprezzamento per la proficuità del confronto e per l’impegno del Ministro, che rappresenta una concreta risposta all’appello lanciato da molte persone con sclerosi multipla e altre gravi condizioni patologiche, per la tutela e la piena affermazione del diritto alla riabilitazione»: è questo il soddisfatto commento dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), a conclusione dell’incontro con il ministro della Salute Giulia Grillo e la Struttura Tecnica del Ministero, a proposito dei provvedimenti in corso di approvazione sulla riabilitazione nella sclerosi multipla.

La disabilità nel mondo: diritti, inclusione, riabilitazione
A Milano il 5 e 6 aprile il convegno “Essere persona” delle ong Don gnocchi, Ovci e Aifo che ha l’obiettivo di raccontare il valore della cooperazione in ambito socio-sanitario nel processo di sviluppo di un Paese. Tra i relatori i rappresentanti delle più importanti istituzioni internazionali.

Autismo. Senato approva all’unanimità ordine del giorno che raccoglie 4 mozioni bipartisan
L’Assemblea di Palazzo Madama ha discusso quattro mozioni bipartisan sul tema, poi ritirate e confluite in un unico ordine del giorno unitario, approvato all’unanimità. Chieste, tra le altre cose, l’istituzione di una Commissione speciale per le questioni concernenti l’autismo e altre disabilità, l’elaborazione entro un anno delle linee guida sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico in tutte le età della vita, la promozione della ricerca e campagne nazionali di informazione e sensibilizzazione.

Autismo, il successo del Counseling grazie ai programmi individualizzati
Il servizio sperimentale nato nel 2013 segue quasi 600 persone con autismo. Il 36% ha incrementato le abilità di socializzazione e il 30% quelle di comunicazione. Non mancano benefici anche per le famiglie: il 79% ha ottenuto un benessere psicofisico diretto, il 57% un risparmio economico, mentre 6 genitori su 10 hanno più tempo per se stessi.

Autismo nell’età adulta: il deserto culturale che nega ogni dignità
Ancora una volta i monumenti si accendono di blu. Accade dal 2007 per celebrare la Giornata internazionale della consapevolezza sull’autismo. Illuminare di blu i più importanti monumenti degli Stati membri aderendo alla campagna «Light it up blue» è un modo per dire che le comunità sono vicine alle persone con autismo e alle loro famiglie.  Un’intenzione che in Italia, spente le luci blu, ha riscontri ancora insufficienti nella quotidianità della vita, considerata la quasi totale assenza di servizi utili soprattutto riguardo agli adulti. Tuttavia sarebbe un errore ignorare la giornata o contestarla.

Alberghi graditi alle persone con autismo e ai loro familiari
Si chiama “Inclusive Hotel” il progetto che viene presentato in questi giorni, frutto di una collaborazione tra il gruppo alberghiero Best Western Italia e l’Associazione L’abilità di Milano, che punta a rendere accessibile e inclusivo il soggiorno negli hotel di tale gruppo agli ospiti con disturbo dello spettro autistico, bambini e adulti, ma anche ai loro familiari e caregiver.

A 4 anni diventa star del cinema
Antonio, la sindrome di Down e la pellicola internazionale. La storia.

Lega italiana fibrosi cistica: “Monitoraggio risorse e uniformità delle cure le nuove sfide per una patologia che cambia”
“Fibrosi cistica: si allunga l’aspettativa di vita per i pazienti. È il momento di impegnarsi a fondo per migliorarne anche la qualità”. È l’appello promosso nel corso dell’evento realizzato su iniziativa della Senatrice Paola Binetti, in collaborazione con la Lega italiana fibrosi cistica, “25 anni di tutele e diritti dalla Legge 548/93”, in corso a Roma.

Salute mentale in carcere. La Società italiana di psichiatria risponde al Cnb: “Va preso atto che la chiusura degli Opg non ha risolto tutti i problemi”
La Società Italiana di Psichiatria, insieme alle sezioni speciali Società Italiana di Psichiatria delle Dipendenze e Società Italiana di Psichiatria Forense, commenta il documento del Comitato nazionale di bioetica, evidenziando in particolare sei punti critici sui quali servirebbe un ulteriore confronto. A partire dalla messa in evidenza delle carenze della legge che ha chiuso gli Ospedali psichiatrici giudiziari, lasciando però irrisolti alcuni problemi per lo più dovuti alla mancanza di un disegno globale dei percorsi di cura per i pazienti autori di reato dopo la chiusura degli Opg.

 

Il centro Informare un’h promuove la lettura, l’adozione e l’applicazione di questo importante strumento, ed invita caldamente tutte e tutti a contribuire alla sua divulgazione:
Forum Europeo sulla Disabilità, Secondo Manifesto sui diritti delle Donne e delle Ragazze con Disabilità nell’Unione Europea. Uno strumento per attivisti e politici, adottato a Budapest il 28-29 maggio 2011 dall’Assemblea Generale del Forum Europeo sulla Disabilità (EDF) in seguito ad una proposta del Comitato delle Donne dell’EDF, approvato dalla Lobby Europea delle Donne, revisione realizzata alla luce della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle Persone con Disabilità, versione in lingua italiana approvata dal Forum Europeo sulla Disabilità, traduzione a cura di Simona Lancioni e Mara Ruele, Peccioli (PI), Informare un’h, 2017, p. 70, in formato pdf.
Esso è disponibile che in versione facile da leggere (qui la presentazione).

Un cordiale saluto e buona lettura
Informare un’h – Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli, Peccioli (PI)

 

Questa newsletter è un servizio offerto da Informare un’h – Centro Gabriele e Lorenzo Giuntinelli della UILDM sezione di Pisa (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare).
Per richiedere informazioni, inviare segnalazioni, per ricevere o non ricevere più la newsletter scrivi a: info@informareunh.it
Seguici anche su Facebook.
Consulta l’archivio delle nostre newsletter.

 

Da gennaio 2018 il centro Informare un’h inizia una collaborazione con il Coordinamento DiPoi – Durante e dopo di noi (www.dipoi.it), ospitando nella propria newsletter le informazioni e le segnalazioni prodotte dagli enti aderenti al Coordinamento stesso.