Menu Chiudi

La quarta Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità

Logo della quarta Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità
Logo della quarta Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità

Si è svolta a Bologna il 12 e 13 luglio scorso la quarta Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità. Si tratta di un evento importante al quale hanno preso parte Maria Cecilia Guerra, viceministra del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, e la rappresentanza dell’associazionismo operante nel settore della disabilità. Ne riferisce Franco Bomprezzi, giornalista e moderatore della sessione plenaria di apertura della Conferenza, su InVisibili, il blog dedicato ai temi della disabilità ospitato nel sito del Corriere della Sera. Bomprezzi esprime soddisfazione per il lavoro svolto, ma denuncia la scarsa attenzione dei media generalisti per un evento che “riguarda le sorti di quasi tre milioni di cittadini italiani”. Per quel che concerne i contenuti, il punto di rifermento è costituito dal Programma d’azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità. Il programma è stato elaborato dall’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità (un organismo istituito dalla Legge 18/2009, la norma che ha ratificato Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità), e approvato dallo stesso nella seduta plenaria del 12 febbraio scorso. Il Programma contiene 7 linee di intervento sulle quali il Governo, in collaborazione con i coordinamenti nazionali delle associazioni (FISH e FAND), è chiamato ad impegnarsi. Eccole:

Linea di intervento 1: Revisione del sistema di accesso, riconoscimento/certificazione della condizione di disabilità e modello di intervento del sistema socio-sanitario

Linea di intervento 2: Lavoro e occupazione

Linea di intervento 3: Politiche, servizi e modelli organizzativi per la vita indipendente e l’inclusione nella società

Linea di intervento 4: Promozione e attuazione dei principi di accessibilità e mobilità

Linea di intervento 5: Processi formativi ed inclusione scolastica

Linea di intervento 6: Salute, diritto alla vita, abilitazione e riabilitazione

Linea di intervento 7: Cooperazione internazionale

Per approfondire

Programma d’azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità, elaborato dall’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, approvato il 12 febbraio 2013.

Franco Bomprezzi, Conferenza nazionale, ascensori rotti e altre storie, InVisibili, Corriere della Sera.it, 14 luglio 2013

Simona Lancioni
Responsabile del centro Informare un’H di Peccioli (PI)
Ultimo aggiornamento: 15.07.2013

Ultimo aggiornamento: