Menu Chiudi

Firenze

Firenze, città d’arte per eccellenza, dispone di un intero portale dedicato al turismo, all’interno del quale vi è una specifica sezione dedicata alle persone con disabilità. Le informazioni contenute in questa sezione riguardano la mobilità (la gestione degli accessi alle Zone a Traffico Limitato, i parcheggi, il noleggio di auto attrezzate e di auto con conducente, i bus accessibili, i taxi allestiti per il trasposto delle persone con disabilità),  dove dormire (è possibile consultare un data base nel quale, barrando gli appositi simboli disponibili nella sezione ricerca avanzata, sono fornite le informazioni di accessibilità della struttura individuata), dove mangiare (anche in questo caso è possibile consultare un data base dal quale, attraverso la ricerca avanzata, si ottengono informazioni sull’accessibilità dei locali, sulla presenza di bagni per disabili, sulla possibilità di avere pasti senza glutine o di seguire diete specifiche, ecc.), sui servizi igienici pubblici accessibili, sulla possibilità di noleggiare sedie a rotelle, sull’accessibilità dei luoghi d’arte e dei musei.

Sempre on line, è possibile consultare la guida “Vivere Firenze. Percorsi Turistici con informazioni integrative per utenti disabili”. Essa contiene la descrizione quattro itinerari turistici del centro storico della città. Oltre alla descrizione storico-artistica di ogni itinerario, illustrata da fotografie, si trovano informazioni integrative sul livello di fruibilità, l’orientamento e i servizi.

Torna alla pagina principale: Turismo accessibile in Toscana

Simona Lancioni
Responsabile del centro Informare un’H di Peccioli (PI)
Ultimo aggiornamento: 25.07.2013

Ultimo aggiornamento il 25 Luglio 2013 da simona