Menu Chiudi

Una guida ed una giornata per parlare degli strumenti a tutela delle fragilità sociali

È stata presentata ieri a Roma, ed è disponibile on line, la quattordicesima Guida per il Cittadino dedicata a “Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”. Essa è stata realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato assieme a 13 Associazioni dei Consumatori. Per promuovere la conoscenza degli strumenti di cui si tratta, sabato 27 maggio, in 61 città italiane, si terrà l’Open day per la tutela delle fragilità sociali.

 

L’immagine scelta per illustrare la Guida “Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali” raffigura il disegno stilizzato di un notaio che, con le sue braccia ed il suo corpo, offre riparo ad una casa e al suo giardino.
L’immagine scelta per illustrare la Guida “Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali” raffigura il disegno stilizzato di un notaio che, con le sue braccia ed il suo corpo, offre riparo ad una casa e al suo giardino.

È stata presentata ieri a Roma la quattordicesima Guida per il Cittadino dedicata a “Dopo di noi, amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali”, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato con 13 Associazioni dei Consumatori (Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori).

Per tutelare le persone in situazione di fragilità sociale esistono diversi strumenti giuridici, alcuni introdotti di recente, come quelli previsti dalla cosiddetta Legge sul “Dopo di noi” (Legge 112/2016), altri già sperimentati: l’amministratore di sostegno, l’inabilitazione, l’interdizione e la sostituzione fedecommissaria. La Guida si propone si illustrare questi strumenti con un linguaggio semplice e chiaro.

L’impiego di alcuni di questi strumenti richiede la forma dell’atto pubblico e, pertanto, attribuisce ai notai un ruolo di grande rilevanza. Per questo il Notariato ha ritenuto di contribuire a farli conoscere sia con la realizzazione della Guida, sia con una giornata dedicata: l’Open day per la tutela delle fragilità sociali che si terrà sabato 27 maggio in 61 città italiane. Nella giornata, rivolta a tutti i cittadini interessati, i notai, insieme alle associazioni dei consumatori e alle associazioni per la tutela e i diritti delle persone con disabilità, saranno realizzati eventi, convegni, attività di orientamento per spiegare e fornire informazioni sugli strumenti in questione. L’elenco delle città coinvolte, con l’indicazione delle iniziative e dei riferimenti specifici, è fruibile attraverso il sito del Notariato.

Segui la campagna di informazione sui social del Notariato con l’hashtag #sipuofare, e guarda il video della campagna. (S.L.)

 

Per informazioni:

Ufficio Relazioni con i Media- Consiglio Nazionale del Notariato:
Chiara Cinti 346/3808202 – ccinti@notariato.it
Erminia Chiodo 366/9110270 – echiodo@notariato.it <
Silvia Scafati 348/7267921 – sscafati@notariato.it
 

Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2017

Ultimo aggiornamento: