Menu Chiudi

Welcome, benvenuti nei musei fiorentini accessibili

Welcome in inglese significa benvenuto/a, ma Welcome (We Encourage Living Collective Open Museums Experiences) è anche il nome un progetto promosso dalla Regione Toscana che unisce otto musei fiorentini della rete Arte – Storia – Scienza nello scopo di migliorare l’accoglienza e l’inclusione dei servizi rivolti agli utenti dei musei stessi, con particolare attenzione alle esigenze dei pubblici svantaggiati.

 

Il logo di Welcome reca il nome del progetto sovrascritto su quattro cerchi colorati, il logo ed il nome della Regione Toscana, de i nomi degli otto musei fiorentini aderenti all’iniziativa.
Il logo di Welcome reca il nome del progetto sovrascritto su quattro cerchi colorati, il logo ed il nome della Regione Toscana, de i nomi degli otto musei fiorentini aderenti all’iniziativa.

Welcome in inglese significa benvenuto/a, ma Welcome (We Encourage Living Collective Open Museums Experiences) è anche il nome un progetto promosso dalla Regione Toscana che unisce otto musei fiorentini della rete Arte – Storia – Scienza nello scopo di migliorare l’accoglienza e l’inclusione dei servizi rivolti agli utenti dei musei stessi, con particolare attenzione alle esigenze dei pubblici svantaggiati.

Gli otto musei aderenti al progetto sono il Museo Galileo, il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, il Museo Horne, il Museo Fondazione Scienza e Tecnica, il Museo Fiorentino di Preistoria, il Museo Marino Marini, Il Giardino di Archimede, e il Museo di Casa Buonarroti.

Visite guidate, laboratori e percorsi dedicati faciliteranno l’accessibilità e la fruizione da parte di disabilità motoria e sensoriale, persone anziane o malate di Alzheimer, persone con deficit cognitivi, ma anche famiglie con bambini. Il progetto prevede per ciascun museo la progettazione e la realizzazione di una serie di sussidi di diverso tipo, tra i quali guide multilingue, guide e didascalie in Braille, guide e didascalie per ipovedenti, videopresentazioni in LIS (alcune di esse sono fruibili da questa pagina), cartoline in rilievo e stampe 3D. Gli ingressi e le visite guidate sono gratuite.

Il progetto, avviato nel 2016, è stato finanziato dalla Regione Toscana anche per le annualità 2017 e 2018. (S.L.)

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail: musei.welcome@gmail.com

Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018

Ultimo aggiornamento: