Menu Chiudi

Gravidanza e sclerosi multipla: ieri, oggi e domani

Si intitolerà così il webinar promosso per il 28 maggio dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare), occasione preziosa per porre ad alcuni esperti vari quesiti sugli aspetti pratici della gravidanza e della genitorialità. «A differenza che in passato – sottolineano dall’OMAR – oggi si ritiene che la sclerosi multipla non sia più una controindicazione assoluta alla maternità. A livello individuale, però, la gravidanza va pianificata e serve una presa in carico globale della coppia che affronti questo percorso. In tal senso tre figure chiave sono il neurologo, il ginecologo e lo psichiatra».*

 

Una grafica realizzata per l’evento “Gravidanza e sclerosi multipla: ieri, oggi e domani” contiene gli estremi dello stesso ed il disegno di una donna col pancione.

Si intitolerà Gravidanza e sclerosi multipla: ieri, oggi e domani, il seminario in rete promosso per il pomeriggio di venerdì 28 maggio (ore 17-18.30) dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare), con il contributo non condizionante di Bayer, occasione preziosa per porre tutta una serie di quesiti sugli aspetti pratici della gravidanza e della genitorialità e per condividere le proprie esperienze e opinioni.

«Com’è noto – sottolineano dall’OMAR – la sclerosi multipla colpisce prevalentemente il sesso femminile con un’età media di esordio compresa tra i 20 e i 40 anni, proprio in quella fase della vita in cui è più frequente che una coppia progetti una gravidanza. E tuttavia oggi, a differenza che nel passato, si ritiene che questa malattia non sia più una controindicazione assoluta alla maternità. A livello individuale, però, vi è l’esigenza di una pianificazione della gravidanza e di una presa in carico globale della coppia che voglia affrontare questo percorso e in tal senso il neurologo, il ginecologo e lo psichiatra, corrispondenti ai tre relatori del 28 maggio, sono le figure chiave del team multidisciplinare necessario a facilitare e ottimizzare l’esperienza della gravidanza e della genitorialità». (Stefano Borgato)

 

questo link è disponibile il programma completo del webinar del 28 maggio, che si potrà seguire anche in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’OMAR. Per ulteriori informazioni: melchionna@rarelab.eu (Rossella Melchionna).

 

* Il presente testo è già stato pubblicato su Superando.it, il portale promosso dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), e viene qui ripreso, con lievi adattamenti al diverso contesto, per gentile concessione.

 

Vedi anche:

OMAR (Osservatorio Malattie Rare).

Sezione del centro Informare un’h dedicata al tema “Donne con disabilità: diritti sessuali e riproduttivi”.

Sezione del centro Informare un’h dedicata al tema “Donne con disabilità”.

 

Ultimo aggiornamento il 26 Maggio 2021 da simona