Voglio essere curato anch’io

È questo il titolo del secondo dei sei seminari organizzati, da ottobre a dicembre, da DIPOI, il Coordinamento toscano delle organizzazioni attive nel durante e dopo di noi, in collaborazione con il CESVOT (Centro servizi per il Volontariato Toscana). Il secondo seminario si terrà a Pisa il prossimo 10 novembre, e tratterà in modo specifico del Programma PASS (percorsi assistenziali per soggetti con bisogni speciali) della Regione Toscana.

 

Un’infermiera parla con una bambina con disabilità motoria.

Un’infermiera parla con una bambina con disabilità motoria.

«Vogliamo parlare in modo positivo di disabilità?» A partire da questo interrogativo il Coordinamento DIPOI (Coordinamento toscano delle organizzazioni attive nel durante e dopo di noi), in collaborazione con il CESVOT (Centro servizi per il Volontariato Toscana), ha deciso di organizzare, da ottobre a dicembre, un ciclo di sei seminari su alcuni temi all’ordine del giorno per le persone disabili e i loro familiari, con l’obiettivo di contribuire a costruire politiche di welfare più eque ed efficaci. «Seguici e discuti con noi… perché nessuno trova soluzioni da solo ai grandi problemi», è l’accorato invito del Coordinamento DIPOI, che offre rappresentanza alle 40 organizzazioni toscane, fra associazioni, federazioni e fondazioni che vi aderiscono, e privilegia battaglie specifiche per tutelare i diritti delle persone con disabilità al fine di garantire la possibilità di esprimere le proprie soggettività, potenzialità e capacità di autonomie relazionali, sociali ed abitative. 

Dopo un primo seminario in tema di integrazione scolastica (svoltosi a Prato lo scorso 4 ottobre), è ora la volta di «Voglio essere curato anch’io. Il Programma PASS:percorsi assistenziali per soggetti con bisogni speciali», che si terrà a Pisa, sabato 10 novembre 2018, presso il Complesso Didattico “Le Benedettine”, in Piazza S. Paolo in Ripa d’Arno 16 (dalle ore 9.30 alle ore 13.00).

Oltre che dal Coordinamento DIPOI, il seminario è promosso dal Centro Nazionale per il Volontariato (CNV) di Lucca, ed in collaborazione con il CESVOT. Aprirà i lavori Ettore Focardi (Coordinamento DIPOI) con un intervento su “Introduzione e accoglienza persone disabili”; seguirà Maria Teresa Mechi (direttore del settore Qualità e reti cliniche della Regione Toscana) con la “Presentazione del Programma PASS della Regione Toscana”; quindi sarà la volta di Eluisa Lo Presti (medico responsabile scientifico della formazione per il programma PASS) con un intervento intitolato “Lo sviluppo del Programma PASS nelle aziende toscane: le buone prassi per superare le disuguaglianze di salute delle persone con disabilità”; Elisabetta Berni (medico anestesista – rianimatore dell’équipe PASS di Empoli) affronterà il tema “La pratica della sedazione nella cura delle persone con disabilità non collaboranti”; l’ultimo intervento sarà esposto da Sabina Sanguineti (project manager del programma PASS per l’ASL Nord Ovest) e Silvia Pagliantini (project manager del programma PASS per l’AOU Pisana) che parleranno de “Il Programma PASS nel territorio pisano”. Dopo la discussione conclusiva, è previsto un buffet. (S.L.)

 

Per informazioni: tel. 055.254419, e-mail: info@dipoi.it  

 

Per approfondire:

Scarica il programma del seminario “Voglio essere curato anch’io”.

Coordinamento DIPOI (Coordinamento toscano delle organizzazioni attive nel durante e dopo di noi)

CESVOT (Centro servizi per il Volontariato Toscana)

Pagina del centro informare un’h in tema di “Durante e dopo di noi”.

 

Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2018

Pubblicato in News