Menu Chiudi

Storie di donne con disabilità

«Le mani della levatrice e di alcune donne del vicinato mi portarono alla luce con facilità, e mi diedero a mia madre, mio padre e a mia sorella Natalina. Superato il primo momento di rifiuto e di panico i miei genitori cominciarono ad affrontare le difficoltà che questa nuova vita provocava, ed incominciarono le lunghe corse per gli ospedali Romani. Nomi famosi della medicina del momento sperimentarono sul mio corpo.»
Nunzia Coppedè, Al di là dei girasoli, Sensibili alle Foglie, 1992.

 

Una ragazza con disabilità motoria va in giro con due amici che si divertono a spingere la sua sedia a rotelle.
Una ragazza con disabilità motoria va in giro con due amici che si divertono a spingere la sua sedia a rotelle.

 

Sezione del centro Informare un’h dedicata al tema “Donne con disabilità”.

 

Data di creazione: 23 marzo 2019
Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2019

 

© Informare un’h – Tutti i diritti riservati – Riproduzione vietata senza preventiva autorizzazione.

Ultimo aggiornamento: